1. Startseite
  2. Investieren
  3. Aktien
  4. Italien
  5. BIT
  6. Unipol (UNI)
  7. Finanzwerte

Bilancio - Dati Fondamentali Unipol Gruppo Finanziario

Company name:Unipol Gruppo Finanziario
Description:
Unipol Gruppo Finanziario è tra i principali gruppi assicurativi in Europa, con un’offerta di prodotti integrata che copre l’intera gamma dei prodotti assicurativi e finanziari. A fine 2020 il gruppo ha conseguito una raccolta complessiva pari a circa 12,2 miliardi, di cui 7,9 miliardi nei rami Danni e 4,3 miliardi nei rami Vita, operando principalmente attraverso la controllata UnipolSai Assicurazioni, leader in Italia nei rami Danni in particolare nell’R.C. Auto, a cui si affiancano le compagnie specializzate. Il gruppo è attivo nell’assicurazione diretta attraverso Linear Assicurazioni (che si occupa della vendita diretta, per telefono e attraverso Internet di polizze), nella tutela della salute con la compagnia specializzata UniSalute (che fornisce un servizio di assistenza sanitaria integrativa rispetto al sistema sanitario nazionale) e presidia inoltre il canale bancassicurativo grazie all’accordo BIM Vita (Banca Intermobiliare), Incontra Assicurazioni (gruppo Unicredit) e BPER Banca. Gestisce infine attività diversificate nel settore immobiliare, alberghiero (Gruppo UNA), agricolo (Tenute del Cerro), ricettività portuale (Marina di Loano) e sanitario.
CEO:Carlo CimbriWWW Address:www.unipol.it
Chairman:Pierluigi StefaniniTelephone:051 5076111
Address:Via Stalingrado, 45Fax:051 5076666
Stadt:BolognaEmail:adriano.donati@unipol.it
land:ItaliaISIN:IT0004810054
Postleitzahl:40128
 Price Price Change [%] Bid Offer Volume Hoch Low
 4,971 0 [0%] 4,951 4,955  - -
 Eröffn. Prev. Close Market Cap. Shares In Issue VWAP ROE (%) 52-Wks-Range
 - 4,971 3.566.560.808 717.473.508 - 8,72 3,62-5,30
(at previous day's close)
Yesterday's Close4,971
Market Cap.3.566.560.808
Shares In Issue717.473.508
Preferred Shares in issue-
Nonvoting Shares in issue-
Convertible Shares in issue-
Sample PeriodHochLow
1 Woche5,004,70
4 Wochen5,054,70
12 Wochen5,134,51
1 Jahr5,303,62
3 Jahre5,512,49
5 Jahre5,512,49

30/6/202130/6/202031/12/202031/12/2019
Gross Premium6.077.6005.906.00011.810.40013.715.800
Net Premium5.850.8005.675.70011.349.20013.262.500
Net Claim4.724.5004.215.7008.844.30011.349.900
Net Investment Income711.300996.3001.729.2002.011.000
Admin Costs & Payable Interests1.387.1001.323.9002.752.3002.860.600
Group Net Profit536.700514.200707.400902.500
Net Technical Reserves56.267.00055.917.40056.871.70056.577.800
Group Assets & Reserves8.026.1006.673.5008.109.8006.687.500
RISULTATI AL 30 GIUGNO 2021 - Il gruppo Unipol ha chiuso il primo semestre 2021 con un utile netto in crescita grazie anche al contributo di 138 milioni derivante dal consolidamento pro-quota di BPER.
I premi lordi di competenza sono saliti del 2,9% a 6.077,6 milioni, e al netto di quelli ceduti in riassicurazione l’incremento è stato del 3,1% a 5.850,8 milioni, di cui 3.849 riferiti ai rami Danni (+2,5%) e 2.002 ai rami Vita (+4,3%).
Le commissioni nette, sebbene poco rilevanti, sono balzate del 26,5% a 8,6 milioni, e sono per lo più relative a contratti di investimento.
Gli oneri netti relativi ai sinistri sono però saliti in misura superiore ai ricavi (+12,1% a 4.724,5 milioni), e di questi 2.410 milioni sono relativi ai rami Danni (+23%) e 2.270 ai rami Vita (-0,4%); tale voce include 44 milioni di proventi netti su attività e passività finanziarie designate a fair value, mentre nel primo semestre 2020 erano presenti oneri netti per 24 milioni.
Le spese di gestione e interessi passivi si sono attestate a 1.387,1 milioni (+4,8%), di cui 1.083 riferiti ai rami Danni (+2,2%), 128 ai rami Vita (+15,6%), 87 al settore Holding e altre attività (+17,6%) e 17 al settore Immobiliare (+54,5%), le elisioni intersettoriali sono rimaste invariate a 11 milioni.
Nel complesso il risultato della gestione caratteristica è passato da un valore positivo per 142,9 milioni a uno negativo per 252,2 milioni.
A fronte però di oneri netti da strumenti posseduti per essere negoziati pari a 299,9 milioni si è passati a proventi netti per 213,9 milioni, e complessivamente il contributo della gestione finanziaria ed immobiliare è passato da 610,4 a 995,3 milioni, dato che include il citato beneficio di 138 milioni derivante dall’effetto del consolidamento pro-quota di BPER Banca.
Sicchè l’utile ante imposte si è attestato a 743,1 milioni (-1,4%).
Ma dopo imposte in diminuzione da 136,7 a 91 milioni (tax rate passato dal 18,1% al 12,2% grazie a un beneficio di 85 milioni derivante dall’esercizio dell’opzione di riallineamento di valori fiscali da parte di UnipolSai) e al netto di una quota di utile di competenza di terzi passata da 102,4 a 115,4 milioni, l’utile netto è salito del 4,4%, passando da 514,2 a 536,7 milioni.
Al 30/6/2021 il patrimonio netto consolidato era pari a 9.955 milioni (9.525,3 milioni al 31/12/2020), mentre quello di competenza del gruppo ammontava a 8.026,1 milioni (8.109,8 milioni al 31/12/2020) con un indice di solvibilità pari al 216% (contro il 212%).
È stata approvata dall’assemblea degli azionisti la distribuzione di parte della riserva straordinaria, sotto forma di un dividendo pari a 0,28 euro per azione in pagamento dal 20 ottobre 2021, che corrisponde al dividendo riferito al 2019.RISULTATI 2020 - Il gruppo Unipol nell’esercizio 2020, caratterizzato dallo sviluppo della pandemia da Covid-19, ha avviato iniziative importanti a favore dei clienti, dei dipendenti, della rete distributiva e della collettività.
In particolare, il gruppo ha distribuito valore per 13,3 miliardi, di cui 9,1 miliardi di indennizzi agli assicurati e 4,2 miliardi distribuiti agli altri stakeholder (Azionisti, Agenti e altri intermediari, Fornitori, Pubblica Amministrazione, Finanziatori, Dipendenti e Comunità).
Tra l’altro nel 2020 Unipol ha raggiunto con le proprie coperture di Welfare circa 7,7 milioni di persone, che rappresentano circa il 13% della popolazione.
Per quanto riguarda l’emergenza Covid-19, Unipol ha istituito per i clienti un servizio di consulenza medica sul Coronavirus tramite la propria Centrale Medica, operativa 24 ore su 24, ha creato un prodotto di tutela sanitaria e un’iniziativa per il rimborso di un mese di polizza RC Auto tramite un voucher sconto sulla successiva polizza.
Per la rete agenziale, insieme all’assistenza medica ad agenti, subagenti e dipendenti, ha fornito supporto finanziario e all’operatività in condizioni di sicurezza.
Per i dipendenti ha adottato l’attività di lavoro da remoto per circa 9.300 persone e per la collettività ha dato supporto tramite donazioni a fronte dell’emergenza Coronavirus.
Passando ai conti dell’esercizio 2020, Unipol ha realizzato una raccolta diretta assicurativa, al lordo delle cessioni in riassicurazione, pari a 11.810,4 milioni, in diminuzione del 13,9% rispetto ai 13.715,8 milioni del 2019.
In particolare, la raccolta diretta del settore Danni ha risentito del rallentamento derivante dall’emergenza sanitaria e si è attestata a 7.882 milioni (-3,5%), i premi Auto sono stati pari a 3.985 milioni (-4,6%) e i premi Non Auto a 3.896 milioni (-2,3%).
Il combined ratio è sceso all’87% (85,4% al netto della riassicurazione), in miglioramento rispetto al 94,2% (93,7% al netto della riassicurazione) del 2019, con un loss ratio passato dal 66,3% al 58,8% e un expense ratio pari al 28,4% (27,9% nel 2019).
Tutti questi valori sono stati influenzati dal blocco delle attività produttive con una rilevante riduzione della circolazione stradale, soprattutto nel primo semestre.
Nel comparto Vita il volume della raccolta diretta è calato del 26% a 4.328 milioni.
In particolare, UnipolSai ha realizzato una raccolta diretta pari a 3.099 milioni, in calo del 24%, mentre quella di Arca Vita, insieme alla controllata Arca Vita International è scesa a 1.140 milioni (-32%).
Nel segmento immobiliare l’attività è rimasta concentrata sulla riqualificazione di alcuni immobili ed è stata ceduta la Torre Velasca, i cui effetti contabili verranno rilevati nel 2021.
Per quanto riguarda le altre attività, UnipolRec ha registrato un risultato netto pari a 6,2 milioni, con incassi per 116 milioni a fronte di un calo dei crediti deteriorati lordi di 419 milioni.
L’emergenza sanitaria ha colpito duramente le attività alberghiere e sono state effettuate solo aperture selettive di una parte delle strutture.
Nell’ambito infine della gestione finanziaria, il portafoglio degli investimenti finanziari assicurativi del gruppo ha conseguito un rendimento pari al 2,9% degli asset investiti; di questi il 3% è relativo a cedole e dividendi.
I premi netti sono diminuiti del 14,4% a 11.349,2 milioni, mentre gli oneri netti relativi ai sinistri sono scesi in misura più significativa (-22,1% a 8.844,3 milioni).
Complessivamente l’utile ante imposte è passato da 1.287,3 milioni (-20,3%), e dopo imposte per 161,7 milioni (tax rate poco variato al 15,8%) e l’imputazione a terzi di una quota di utile di competenza passata da 184,1 a 156,7 milioni, l’utile netto si è attestato a 707,4 milioni (-21,6%).
Il dividendo ammonta a 0,28 euro per azione, in pagamento dal 26 maggio 2021.
Al 31/12/2020 il patrimonio netto consolidato era pari a 9.525,3 milioni (8.304,6 milioni a fine 2019), mentre quello di competenza del gruppo ammontava a 8.109,8 milioni (6.687,5 milioni a fine 2019), e l’indice di solvibilità del gruppo era pari al 214% (187% a fine 2019).
30/6/202130/6/202031/12/202031/12/2019

Disponibilità liquide ed equivalenti

----

Investimenti

67.646.80063.935.30068.643.60065.116.900
di cui: Investimenti Posseduti Sino a Scadenza416.200414.700420.800454.600
di cui: Attività  Finanziarie Disponibili per la Vendita----
di cui: Attività  finanziarie a fair value rilevato a c/e----
di cui: Investimenti immobiliari2.102.0002.001.7002.176.0001.991.100
di cui: Partecipazioni1.306.8001.001.1001.153.7001.003.400
di cui: Finanziamenti e crediti5.307.2004.457.5004.519.3004.006.600

Investimenti e disponibilità Liquide (A+B)

----

Attività materiali ed immateriali

----

Attività immateriali

----

Attività materiali;

----

Altri elementi dell'attivo

1.248.2001.454.5001.187.2001.308.100

Totale Attivo

75.596.70070.709.90075.330.30071.928.300

Riserve tecniche nette

56.267.00055.917.40056.871.70056.577.800
a) Rami Danni13.566.80013.813.70013.579.60014.117.200
di cui: Riserve Tecniche Danni14.405.50014.697.00014.387.80015.067.200
di cui: Riserve Tecniche Danni a Carico Riassicuratori838.700883.300808.200950.000
b) Rami Vita42.700.20042.103.70043.292.10042.460.600
di cui: Riserve Tecniche Vita42.731.00042.146.30043.319.20042.500.200
di cui: Riserve Tecniche Vita a Carico Riassicuratori30.80042.60027.10039.600

Passività Finanziarie

----

Accantonamenti e debiti netti

-1.202.900-1.564.500-1.843.200-1.694.500
a) Crediti Diversi2.645.4002.848.2003.240.9003.184.000
b) Debiti988.400852.000918.1001.012.600
c) Accantonamenti454.100431.700479.600476.900

Altri elementi del passivo;

1.106.800929.2001.046.300968.400

Passività subordinate

----

Capitale e riserve del Gruppo

8.026.1006.673.5008.109.8006.687.500

Capitale e riserve di Terzi

1.928.9001.260.1001.415.5001.617.100

Totale passivo

75.596.70070.709.90075.330.30071.928.300
30/6/202130/6/202031/12/202031/12/2019

Premi lordi di competenza

6.077.6005.906.00011.810.40013.715.800

Premi netti

5.850.8005.675.70011.349.20013.262.500
Oneri netti relativi a sinistri4.724.5004.215.7008.844.30011.349.900
Commissioni nette8.6006.80014.00013.200
Reddito netto di investimento711.300996.3001.729.2002.011.000
Proventi derivanti da strumenti finanziari a fair value213.900-299.900-183.900-100.700
Proventi netti da partecipazioni141.30018.80018.900545.400
Spese di gestione e interessi passivi1.387.1001.323.9002.752.3002.860.600
Altri ricavi (costi)-71.200-104.800-305.000-233.600
Utile (perdita) prime delle imposte743.100753.3001.025.8001.287.300
Imposte91.000136.700161.700200.700
Utile (perdita) delle attività cessate----
Utile (perdita) di pertinenza di terzi115.400102.400156.700184.100

Utile netto di gruppo

536.700514.200707.400902.500
Kürzlich von Ihnen besucht
BIT
UNI
Unipol
Register now to watch these stocks streaming on the ADVFN Monitor.

Monitor lets you view up to 110 of your favourite stocks at once and is completely free to use.

Der Markt LS (Lang&Schwarz) wird als Realtime Indikation kostenlos angezeigt und bietet Ihnen außerbörsliche Realtime Aktienkurse in der Zeit von Mo-Fr 08:00 bis 23:00, Samstags 10:00 bis 13:00 und Sonntags an.
NYSE und AMEX Kurse sind um mindestens 20 Minuten zeitverzögert.
Alle weiteren Kurse sind um mindestens 15 Minuten zeitverzögert, sofern nicht anders angegeben.

Durch das Benutzen des ADVFN Angebotes akzeptieren Sie folgende Allgemeine Geschäftsbedingungen

P: V:de D:20220128 06:50:42