1. Startseite
  2. Investieren
  3. Aktien
  4. Italien
  5. BIT
  6. Sabaf (SAB)
  7. Finanzwerte

Bilancio - Dati Fondamentali Sabaf

Company name:Sabaf
Description:
Il gruppo Sabaf è il principale produttore in Italia e uno tra i primi produttori a livello mondiale di componenti per cucine e apparecchi domestici per la cottura a gas. Il mercato di riferimento è costituito dai produttori di cucine, piani cottura e forni. La produzione è articolata su tre linee principali: componenti per la cottura (rubinetti e bruciatori), cerniere e componenti elettronici. Il gruppo Sabaf produce attraverso le sedi operative in Italia, Brasile, Turchia e Cina; è attivo con la capogruppo e con le controllate Sabaf do Brasil, Sabaf Turchia e Sabaf Cina, attive nella produzione di bruciatori domestici, A.R.C., che produce bruciatori per la cottura professionale, Faringosi Hinges e C.M.I., leader nella produzione di cerniere per forni e lavastoviglie e Okida, operante nel settore della componentistica elettronica per elettrodomestici. Caratterizzata da una forte integrazione verticale, l’azienda produce internamente anche i macchinari necessari alla lavorazione e all’assemblaggio dei propri prodotti.
CEO:Pietro IottiWWW Address:www.sabaf.it
Chairman:Claudio BulgarelliTelephone:030 6843001
Address:Via Dei Carpini, 1Fax:030 6848249
Stadt:OspitalettoEmail:gianluca.beschi@sabaf.it
land:ItaliaISIN:IT0001042610
Postleitzahl:25035
 Price Price Change [%] Bid Offer Volume Hoch Low
 24,6 -0,2 [-0,81%] 24,6 24,7 6.748 24,8 24,6
 Eröffn. Prev. Close Market Cap. Shares In Issue VWAP ROE (%) 52-Wks-Range
 24,6 24,8 283.722.870 11.533.450 24,68 12,36 15,85-29,30
(at previous day's close)
Yesterday's Close24,8
Market Cap.286.029.560
Shares In Issue11.533.450
Preferred Shares in issue-
Nonvoting Shares in issue-
Convertible Shares in issue-
Sample PeriodHochLow
1 Woche25,4024,00
4 Wochen25,7023,10
12 Wochen28,7022,20
1 Jahr29,3015,85
3 Jahre29,308,81
5 Jahre29,308,81

30/6/202130/6/202031/12/202031/12/2019
Sales and Services Revenue137.66578.164184.906155.923
EBITDA32.18413.28437.09727.033
EBIT23.9604.81720.09311.896
Group Result16.7492.42413.9619.915
Net Result17.3132.51614.36010.183
Cash Flow----
Total Net Assets126.615114.980117.807121.105
Net Financial Position-71.129-60.646-56.322-55.128
RISULTATI AL 30 GIUGNO 2021 - Risultati record per Sabaf nel primo semestre 2021.
I ricavi sono balzati del 76,1% a 137,7 milioni, ed in particolare le vendite di componenti gas sono salite del 76% a 97 milioni, quelle di cerniere del 68,7% a 29,1 milioni e quelle di componenti elettronici ben del 99,2% a 11,5 milioni.
Considerando le diverse aree geografiche, le vendite in Europa (Turchia esclusa) sono aumentate del 72,7% a 48,9 milioni, in Turchia del 77,3% a 33,6 milioni, in Nord America del 58,5% a 15,6 milioni, in Sud America del 72,8% a 21,4 milioni, in Africa e Medio Oriente del 79,7% a circa 10 milioni e in Asia e Oceania sono quasi triplicati da 3,1 a 8,2 milioni.
Gli altri proventi sono anch’essi balzati da circa 2 a 4,5 milioni (maggiori ricavi per vendita sfridi e materie prime e maggiori contributi).
I costi per consumi di materie prime sono aumentati in linea con il fatturato (+76% a 55,8 milioni), mentre meno accentuato è stato l’aumento degli altri costi.
Quelli del personale sono saliti del 41,4% a 28,1 milioni (in presenza del resto di un numero di dipendenti passato da 1.133 a 1.502 unità), i costi per servizi del 70,9% a 26,5 milioni (per lo più a seguito di maggiori costi per lavorazioni esterne, manutenzioni ed energia), e gli altri costi operativi solo dello 0,9% a 815.000 euro.
Gli incrementi di immobilizzazioni per lavori interni sono passati da 1,1 a 1,3 milioni.
Ne è complessivamente derivato un ebitda balzato da 13,3 a 32,2 milioni; dopo ammortamenti passati da 8,5 a 8,3 milioni (mentre le plusvalenze da valutazione sono passate da 41.000 a 117.000 euro), l’ebit è passato da 4,8 a circa 24 milioni.
Il saldo negativo della gestione finanziaria è invece peggiorato da 1,1 a 1,8 milioni (essenzialmente per la gestione cambi e in particolare il deprezzamento della lira turca).
Al 30/6/2021 il gruppo evidenziava un indebitamento finanziario netto di 71,1 milioni, in aumento rispetto ai 56,3 milioni di fine 2020 a seguito di investimenti per 16,2 milioni (avvio di un nuovo stabilimento in Turchia nella Divisione Elettronica, incremento della capacità produttiva di bruciatori in Brasile e Turchia e acquisto di un terreno in Messico dove il gruppo intende realizzare un nuovo impianto entro il 2022) e della distribuzione di un monte dividendi di 6,2 milioni.
In ogni caso l’utile ante imposte è balzato da 3,7 a 22,1 milioni (+92,9%) e, dopo imposte per 4,8 milioni (tax rate in diminuzione dal 32,7% al 21,6% per i benefici fiscali relativi al “Superammortamento” e all’“Iperammortamento”, per gli investimenti effettuati in Italia e i benefici fiscali per incentivi sugli investimenti effettuati in Turchia), si è giunti a un utile netto di 16,7 milioni, a fronte di 2,4 milioni al 30/6/2020.
RISULTATI 2020 - Sabaf prosegue lo sviluppo dimensionale e chiude il 2020 con risultati in crescita.
Il piano industriale del triennio 2021-2023 prevede investimenti per un totale di 130 milioni, finalizzato ad una crescita media annua organica delle vendite superiore al 10% e ad acquisizioni e/o joint-venture, con l’obiettivo di raggiungere un fatturato di circa 300 milioni nel 2023.
Il footprint industriale dovrebbe passare dagli attuali dieci impianti (5 in Italia e 5 all’estero) a tredici impianti produttivi (5 in Italia e 8 all’estero) nel 2023.
La crescita sarà finanziata principalmente dal cash flow generato dall’attività operativa, in presenza della distribuzione di dividendi per un totale di 20 milioni nei tre anni.
Nel 2020 i ricavi delle vendite sono balzati da 155,9 a 184,9 milioni (+18,6%) grazie alla crescita per linee interne e al pieno contributo di C.M.I.
(consolidata da agosto 2019); a parità di area di consolidamento sarebbero risultati in crescita dell’8,4%.
L’esercizio è stato segnato da un andamento volatile delle vendite a causa dell’impatto della pandemia; tuttavia nella seconda parte dell’anno si è assistito un crescente marcato recupero della domanda in tutte le aree geografiche, accompagnato dall’avvio di nuove forniture di bruciatori su scala globale a clienti strategici.L’incremento dei volumi e il favorevole mix delle vendite hanno inciso positivamente sull’evoluzione della marginalità.
Infatti la dinamica complessiva dei costi operativi ha determinato il progresso dell’Ebitda a 37,1 milioni, ben il 37,2% in più rispetto ai 27 milioni dell’anno prima, e la marginalità è salita al 20,1% dal 17,3% del 2019.Dopo ammortamenti in aumento da 15,2 a 17 milioni (+11,8%), l’Ebit è passato da 11,9 a 20,1 milioni (+68,9%), pari al 10,9% delle vendite (7,6% l’anno prima).
Il saldo negativo della gestione finanziaria si è appesantito passando da 2,1 milioni a 5,6 milioni ed è riconducibile per circa 4,8 milioni a perdite su cambi (1,4 milioni l’anno prima).
Al 31/12/2020 l’indebitamento finanziario netto ammontava a 56,3 milioni, rispetto ai 55,1 milioni di fine 2019, dopo aver sostenuto investimenti per 17,3 milioni prevalentemente destinati al potenziamento e all’efficientamento della capacità produttiva.
L’utile ante imposte è così passato da 9,8 a 14,5 milioni (+48,4%).
Dopo imposte per 0,1 milioni (saldo fiscale positivo per 0,4 milioni nel 2019), e lo scomputo di una quota di utile di competenza di terzi pari a 0,4 milioni (+48,9%), l’utile netto è ammontato a circa 14 milioni, il 40,8% in più rispetto ai 9,9 milioni al 31/12/2019.Il dividendo ammonta a 0,55 euro per azione (0,35 euro l’anno prima), in pagamento dal 2 giugno 2021.
30/6/202130/6/202031/12/202031/12/2019
Avviamento21.11724.88622.56827.069
Attività immateriali----
Immobilizzazioni Materiali84.49975.13776.50775.885
Investimenti Immobiliari2.6663.6613.2533.976
Partecipazioni e altre attività finanziarie----
Altre Attività non Correnti----

Totale Attività non Correnti

----
Rimanenze58.73537.59939.22435.343
Crediti Commerciali81.66648.96463.43646.929
Altre Attività Correnti----
Liquidità e Disponibilità Finanziarie----

Totale Attività Correnti

----
Attività destinate alla vendita----

Totale Attivo

297.305236.969254.602246.648
Capitale Sociale11.53311.53311.53311.533
Azioni Proprie--347170
Riserve92.96893.87287.85192.750
Utile (Perdite) d'Esercizio16.7492.42413.9619.915

Patrimonio Netto di Gruppo

121.250107.829112.998114.028
Patrimonio netto di Terzi5.3657.1514.8097.077

Patrimonio netto Complessivo

126.615114.980117.807121.105
Debiti Finanziari a Lungo Termine37.88739.55132.15351.429
Fondo TFR e altri fondi del personale3.5363.6523.5133.698
Fondo per rischi e oneri8881.0081.433995
Altre passività non correnti----

Totale Passività non correnti

----
Debiti Finanziari a Breve Termine47.33732.67438.98223.652
Debiti Commerciali56.49426.33841.77327.560
Altre Passività correnti----

Totale Passività correnti

----
Passività correlate ad attività destinate alla vendita----

Totale passivo

297.305236.969254.602246.648
30/6/202130/6/202031/12/202031/12/2019
Ricavi delle vendite e delle prestazioni137.66578.164184.906155.923
Altri ricavi4.4851.9697.1943.621

Totale ricavi

142.15080.133192.100159.544
Costo del venduto----
Utile lordo industriale----
Spese generali e amministrative----
Spese di ricerca e sviluppo----
Spese di vendita----
Altri ricavi (costi) operativi netti----
Altri proventi (oneri) non ricorrenti----
Variazione delle rimanenze--6.406-8.617
Consumi di materie prime55.80131.70482.96657.464
Costo del personale28.13619.90143.70037.103
Costi per servizi26.51715.51434.26429.488
Altri costi operativi8158081.9811.698
Altri proventi non ricorrenti1.3031.0781.5021.859
Altri oneri non ricorrenti----
EBITDA32.18413.28437.09727.033
Ammortamenti8.3418.50816.96815.183
Accantonamenti per rischi, oneri e svalutazioni----
EBIT23.9604.81720.09311.896

Saldo gestione finanziaria

-1.830-1.076-5.592-2.081
a) Proventi Finanziari5511.5631.366638
b) Oneri Finanziari5288022.1461.339
c) Altri Proventi (Oneri) Finanziari-1.853-1.837-4.812-1.380
Ripristini (svalutazioni) / Plusvalenze (Minusvalenze)-49-8-39

Risultato prima delle imposte

22.0813.74114.5099.776
Imposte sul reddito4.7681.225149-407
Risultato netto attività di funzionamento----
Risultato attività destinata a cessare----

Risultato netto

17.3132.51614.36010.183
Risultato di pertinenza di terzi56492399268
Risultato di pertinenza del Gruppo16.7492.42413.9619.915
Kürzlich von Ihnen besucht
BIT
SAB
Sabaf
Register now to watch these stocks streaming on the ADVFN Monitor.

Monitor lets you view up to 110 of your favourite stocks at once and is completely free to use.

Der Markt LS (Lang&Schwarz) wird als Realtime Indikation kostenlos angezeigt und bietet Ihnen außerbörsliche Realtime Aktienkurse in der Zeit von Mo-Fr 08:00 bis 23:00, Samstags 10:00 bis 13:00 und Sonntags an.
NYSE und AMEX Kurse sind um mindestens 20 Minuten zeitverzögert.
Alle weiteren Kurse sind um mindestens 15 Minuten zeitverzögert, sofern nicht anders angegeben.

Durch das Benutzen des ADVFN Angebotes akzeptieren Sie folgende Allgemeine Geschäftsbedingungen

P: V:de D:20220128 06:33:56