1. Startseite
  2. Investieren
  3. Aktien
  4. Italien
  5. BIT
  6. Neodecortech (NDT)
  7. Finanzwerte

Bilancio - Dati Fondamentali Neodecortech

Company name:Neodecortech
Description:
Neodecortech è attiva nella produzione di carte decorative per pannelli nobilitanti e del flooring utilizzati nel settore dell’interior. Il gruppo produce soluzioni complete per la realizzazione di progetti di interior design, coprendo tutte le fasi del processo produttivo per la produzione della carta decorativa, dalla gestione delle materie prime, passando per la finitura superficiale e l’impregnazione, fino al prodotto finito e alla gestione della logistica di fine linea. Il gruppo è in grado di offrire un’ampia gamma di decori capaci di imitare differenti materiali naturali come legno e pietra, e superfici come cemento e metallo, fino alle textures di ispirazione tessile e a pure geometrie astratte. In particolare, offre prodotti divisi nelle seguenti 5 categorie: carte decorative, stampe decorative, finish foil, film melamminico, PPF o LVT.
CEO:Luigi CologniWWW Address:www.neodecortech.it
Chairman:Riccardo BrunoTelephone:035 996111
Address:Via Provinciale, 2 Fax:035 995225
Stadt:FilagoEmail:investor.relations@neodecortech.it
land:ItaliaISIN:IT0005275778
Postleitzahl:24040
 Price Price Change [%] Bid Offer Volume Hoch Low
 4,11 -0,05 [-1,2%] 4,1 4,11 7.249 4,16 4,1
 Eröffn. Prev. Close Market Cap. Shares In Issue VWAP ROE (%) 52-Wks-Range
 4,16 4,16 58.436.066 14.218.021 4,12 5,73 2,86-5,20
(at previous day's close)
Yesterday's Close4,16
Market Cap.59.146.967
Shares In Issue14.218.021
Preferred Shares in issue-
Nonvoting Shares in issue-
Convertible Shares in issue-
Sample PeriodHochLow
1 Woche4,294,10
4 Wochen4,504,10
12 Wochen4,754,00
1 Jahr5,202,86
3 Jahre5,202,12
5 Jahre5,202,12

30/6/202130/6/202031/12/202031/12/2019
Sales and Services Revenue82.43454.530127.843132.985
EBITDA9.8265.63314.61915.953
EBIT5.3131.2355.4887.130
Group Result3.1201943.5363.961
Net Result3.1201943.5363.961
Cash Flow----
Total Net Assets63.71858.27161.65861.278
Net Financial Position-41.009-48.228-39.906-40.536
RISULTATI AL 30 GIUGNO 2021 - Primo semestre 2021 in grande ripresa per Neodecortech, entrata a far parte del segmento STAR il 15 marzo 2021.
I ricavi caratteristici sono passati da 54,5 a 82,4 milioni (+51,2%), ed in particolare le vendite della Divisione Carta Decorativa Stampata sono balzate del 75% a 37,6 milioni e quelle della Divisione Carta Decorativa del 67,5% a 29,7 milioni, mentre i ricavi della Divisione Energia si sono attestati a 15,1 milioni (-1,1%) a seguito di una minore produzione per le manutenzioni programmate su due motori nel semestre, oltre alla decisione del management di limitare la produzione a due unità per il forte aumento dei grassi animali (poi seguito da un analogo aumento dei prezzi dell’energia).
Per quanto riguarda l’andamento nelle diverse aree geografiche, in Italia i ricavi del gruppo sono balzati dell’82,4% a 26,4 milioni, nel resto d’Europa del 52,2% a 32,8 milioni, in Asia dell’89,8% a 1,1 milioni, in America dell’84,8% a 2,6 milioni e in Africa del 18,9% a 716.000 euro, mentre in Medio Oriente sono passati da 633.000 euro a 3,7 milioni.
Gli altri ricavi sono invece diminuiti dell’80,4% a 903.000 euro, ma il dato del primo semestre 2020 includeva, fra l’altro, 1,2 milioni derivanti dal rilascio del 40% del piano di Stock Grant connesso al mancato raggiungimento del passaggio al MTA entro marzo 2020, nonché 2,7 milioni di rimborsi assicurativi ricevuti dalle controllate Bio Energia Guarcino e Cartiere di Guarcino.
I costi per consumi di materie prime sono aumentati in misura inferiore al fatturato (+45,2% a 49,6 milioni), il costo del personale è salito del 23% a 11,2 milioni (in presenza di un numero di dipendenti passato da 376 a 408 unità), e i costi per servizi del 18,6% a 12,2 milioni (anche per effetto di costi per lavorazioni esterne per 203.000 euro, prima non presenti, per il nuovo prodotto EOS).
Nel complesso l’ebitda è balzato del 74,4% a 9,8 milioni, ed in particolare quello della Divisione Carta Decorativa Stampata è passato da 732.000 euro a 5,4 milioni e quello della Divisione Carta Decorativa è salito del 18,1% a 3,1 milioni, mentre quello della Divisione Energia si è ridotto del 41,1% a 1,3 milioni.
Dopo ammortamenti in aumento da 4,2 a 4,3 milioni (ma accantonamenti scesi da 228.000 a 191.000 euro), l’ebit è passato da 1,2 a 5,3 milioni; quello della Divisione Carta Decorativa Stampata è passato da un valore negativo per 891.000 euro a uno positivo per 3,5 milioni e quello della Divisione Carta Decorativa è salito del 43,2% a 1,7 milioni, mentre quello della Divisione Energia è diminuito dell’80,3% a 212.000 euro.
Il saldo negativo della gestione finanziaria è migliorato, scendendo da 760.000 a 570.000 euro.
Al 30/6/2021 l’indebitamento finanziario netto ammontava a 41 milioni, in lieve aumento rispetto ai 39,9 milioni di fine 2020 dopo investimenti per 4,7 milioni e il pagamento di un monte dividendi di 1,2 milioni.
L’utile ante imposte è così balzato da 475.000 euro a 4,7 milioni e, dopo imposte per 1,6 milioni (tax rate in diminuzione dal 59,2% al 34,2%) si è giunti a un utile netto di 3,1 milioni, a fronte di 194.000 euro al 30/6/2020.
L’utile netto della Divisione Carta Decorativa Stampata è passato da 194.000 euro a 3,1 milioni, mentre quello della Divisione Carta Decorativa è sceso del 26% a 672.000 euro e la Divisione Energia è passata da un utile netto di 445.000 euro a una perdita netta di 130.000 euro.
RISULTATI 2020 - Risultati in complessiva flessione nel 2020 a causa della pandemia per Neodecortech, passata dall’Aim Italia al MTA il 25 maggio 2020 ed entrata a far parte del segmento STAR il 15 marzo 2021.
I ricavi caratteristici sono passati da circa 133 a 127,8 milioni (-3,9%), ma va rilevato che il gruppo ha risentito della chiusura per lockdown nei mesi di marzo e aprile degli stabilimenti di Filago (BG) e Casoli D’Atri (TE) e che nei mesi di maggio e giugno vi è stata un’operatività ridotta.
Le vendite della Divisione Carta Decorativa Stampata sono scese del 2,3% e quelle della Divisione Carta Decorativa del 13,5% (per il citato fermo produttivo), mentre i ricavi della Divisione Energia sono saliti dell’8,4%.
Per quanto riguarda l’andamento nelle diverse aree geografiche, in Italia i ricavi del gruppo sono saliti del 2,1% grazie alla ripresa nel secondo semestre, mentre in Europa sono diminuiti dell’8,3%, in Asia e Medio Oriente ben del 42,3% ed in Africa del 4,7%; in America, che nel 2019 aveva risentito del ridimensionamento delle vendite di carta decorativa verso un cliente nordamericano, vi è stato invece un lieve rimbalzo del 2,4%.
Gli altri ricavi, poco rilevanti, sono più che raddoppiati da 2,9 a 5,9 milioni.
I costi per consumi di materie prime sono scesi del 2,2% a 75,8 ed il costo del personale dell’8,9% da 20,7 a 18,9 milioni (anche se i dipendenti del gruppo sono passati da 378 a 385 unità); il 2019 aveva risentito del maggior utilizzo della manodopera e della presenza di accantonamenti per costi di Stock Grant passati da 704.000 a 975.000 euro in relazione al raggiungimento degli obiettivi fissati dal Piano di Stock Grant 2017 – 2020 tra cui il translisting al MTA.
Ed anche i costi per servizi sono diminuiti del 5,2% a 21,8 milioni; ciò nonostante l’ebitda è passato da 15,9 a 14,6 milioni (- 8,4%).
Dopo ammortamenti poco variati a 8,7 milioni (ma accantonamenti in aumento da 134.000 a 406.000 euro), l’ebit è passato da 7,1 a 5,5 milioni (-23%).
Il saldo negativo della gestione finanziaria è migliorato, scendendo da 1,9 a 1,4 milioni.
Al 31/12/2020 l’indebitamento finanziario netto ammontava a 39,9 milioni, in lieve diminuzione rispetto ai 40,5 milioni di fine 2019 nonostante gli investimenti effettuati (pari a 6,2 milioni e principalmente effettuati dalla capogruppo per i macchinari per nuove linee produttive EOS (prodotti anti-impronta), PPLF (film stampato plastico laminato) e “laminato in formato 142 cm”.
La società ha ottenuto nuovi finanziamenti garantiti per 10,9 milioni (di cui 10 con garanzia Mediocredito Centrale).
L’utile ante imposte è comunque sceso da 5,2 a 4,1 milioni (-22%) ma, dopo imposte per 527.000 euro (tax rate in diminuzione dal 24% al 13%) si è giunti a un utile netto di 3,5 milioni, solo il 10,7% in meno rispetto ai circa 4 milioni al 31/12/2019.
Il dividendo ammonta a 0,09 euro per azione, in pagamento dal 19 maggio 2021.
30/6/202130/6/202031/12/202031/12/2019
Avviamento----
Attività immateriali----
Immobilizzazioni Materiali77.82578.54577.22178.871
Investimenti Immobiliari----
Partecipazioni e altre attività finanziarie----
Altre Attività non Correnti----

Totale Attività non Correnti

----
Rimanenze35.13038.43836.68439.114
Crediti Commerciali24.44817.14920.26020.157
Altre Attività Correnti----
Liquidità e Disponibilità Finanziarie----

Totale Attività Correnti

----
Attività destinate alla vendita----

Totale Attivo

154.687148.504150.883153.087
Capitale Sociale17.39917.39917.39916.203
Azioni Proprie----
Riserve43.19940.67840.72341.114
Utile (Perdite) d'Esercizio3.1201943.5363.961

Patrimonio Netto di Gruppo

63.71858.27161.65861.278
Patrimonio netto di Terzi----

Patrimonio netto Complessivo

63.71858.27161.65861.278
Debiti Finanziari a Lungo Termine26.17723.23728.84023.051
Fondo TFR e altri fondi del personale2.5483.2112.7282.887
Fondo per rischi e oneri1.1101.0811.284918
Altre passività non correnti----

Totale Passività non correnti

----
Debiti Finanziari a Breve Termine20.32226.22318.66621.023
Debiti Commerciali26.89923.55426.04731.755
Altre Passività correnti----

Totale Passività correnti

----
Passività correlate ad attività destinate alla vendita----

Totale passivo

154.687148.504150.883153.087
30/6/202130/6/202031/12/202031/12/2019
Ricavi delle vendite e delle prestazioni82.43454.530127.843132.985
Altri ricavi9034.5985.8712.873

Totale ricavi

83.33759.128133.714135.858
Costo del venduto----
Utile lordo industriale----
Spese generali e amministrative----
Spese di ricerca e sviluppo----
Spese di vendita----
Altri ricavi (costi) operativi netti----
Altri proventi (oneri) non ricorrenti----
Variazione delle rimanenze-48686-2.5471.359
Consumi di materie prime49.56134.13375.83477.500
Costo del personale11.2299.12918.88220.724
Costi per servizi12.23510.31921.83223.040
Altri costi operativi----
Altri proventi non ricorrenti----
Altri oneri non ricorrenti----
EBITDA9.8265.63314.61915.953
Ammortamenti4.3224.1708.7258.689
Accantonamenti per rischi, oneri e svalutazioni191228406134
EBIT5.3131.2355.4887.130

Saldo gestione finanziaria

-570-760-1.425-1.921
a) Proventi Finanziari1121917667
b) Oneri Finanziari6827791.5751.960
c) Altri Proventi (Oneri) Finanziari---26-28
Ripristini (svalutazioni) / Plusvalenze (Minusvalenze)----

Risultato prima delle imposte

4.7434754.0635.209
Imposte sul reddito1.6232815271.248
Risultato netto attività di funzionamento----
Risultato attività destinata a cessare----

Risultato netto

3.1201943.5363.961
Risultato di pertinenza di terzi----
Risultato di pertinenza del Gruppo3.1201943.5363.961
Kürzlich von Ihnen besucht
BIT
NDT
Neodecorte..
Register now to watch these stocks streaming on the ADVFN Monitor.

Monitor lets you view up to 110 of your favourite stocks at once and is completely free to use.

Der Markt LS (Lang&Schwarz) wird als Realtime Indikation kostenlos angezeigt und bietet Ihnen außerbörsliche Realtime Aktienkurse in der Zeit von Mo-Fr 08:00 bis 23:00, Samstags 10:00 bis 13:00 und Sonntags an.
NYSE und AMEX Kurse sind um mindestens 20 Minuten zeitverzögert.
Alle weiteren Kurse sind um mindestens 15 Minuten zeitverzögert, sofern nicht anders angegeben.

Durch das Benutzen des ADVFN Angebotes akzeptieren Sie folgende Allgemeine Geschäftsbedingungen

P: V:de D:20220124 14:41:19